Benvenuto su Spray Antiaggressione!
€ 4,90 costo fisso di trasporto
Consegna gratuita per ordini a partire da € 79,90
Richiedi aiuto Hai bisogno di aiuto?
x
Scegli come possiamo aiutarti
telefono

Al telefono

Contattaci telefonicamente al numero 080 999 52 27 e un nostro operatore ti aiuterà nei tuoi acquisti o ti fornirà le informazioni di cui necessiti.
email

Via email

Inviaci una email all'indirizzo info@sprayantiaggressione.it. Un nostro operatore ti risponderà alle tue richieste nel più breve tempo possibile.
whatsapp

Su WhatsApp

Scrivici sulla chat di WhatsApp al numero 377 206 90 92 e un nostro operatore sarà in livechat con te per fornirti tutte le informazioni di cui necessiti.
Cerca
Filtri
RSS

Blog

Blog Spray antiaggressione
Violenza femminile: Sprayantiaggressione.it presente all’evento “L’ amore non ha lividi”

Il tema della violenza femminile torna in questi giorni al centro del dibattito dell’opinione pubblica mondiale con iniziative finalizzate a sensibilizzare i cittadini sulla lotta a un fenomeno riprovevole che continua purtroppo a non arrestarsi. In attesa della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, che come ogni anno ricorre il 25 novembre, c’è un altro importante appuntamento  da segnalare, al quale Sprayantiaggressione.it sarà presente a testimonianza dell’importanza della difesa femminile.

 

L’amore non ha lividi”: è questo il titolo dell’evento che si terrà a Roma a Palazzo Ferrajoli, in Piazza Colonna 335, il prossimo 23 novembre. La giornata prevede una serie di dibattiti, incontri e convegni, ma anche letture, performance e interviste, con lo scopo preciso di favorire una riflessione su una problematica molto importante che, specie negli ultimi anni, sta assumendo i contorni di un fenomeno gravoso per la società civile. Solo in Italia, infatti, le donne uccise dall’inizio del 2017 sono state un’ottantina, e c’è il rischio concreto che questo triste bilancio possa ancora aumentare.

difesa femminile e spray peperoncino: evento "L'amore non ha lividi"

Ancora tanto, infatti, è il lavoro fa fare in questo senso, sia a livello istituzionale che di opinione pubblica, soprattutto in ottica di prevenzione. Ecco perché giornate come queste sono indispensabili ai fini di una maggiore sensibilizzazione sul tema. Ad organizzare questo evento, in collaborazione con il Centro Studi New Media, è Pink Italia, il primo network di web city magazine rivolto alle donne che vivono in città, il cui obiettivo principale è quello di rivoluzionare l’informazione al femminile con la pubblicazione di notizie e informazioni sulla propria città e aggiornamenti costanti. Un web magazine in cui si parla ovviamente anche di argomenti prettamente femminili come attualità, moda, bellezza, fitness e salute, e che rappresenta un punto di incontro per le donne sul web.

 

Come già anticipato, Sprayantiaggressione.it, l’e-commerce dedicato alla vendita di spray peperoncino legali, sarà partecipe in prima persona all’evento per affrontare soprattutto la tematica molto importante della difesa personale delle donne. La sua partecipazione, infatti, è indirizzata non solo a presentare la linea di spray al peperoncino pensati esclusivamente per il gentilsesso, ma in particolare a far conoscere al mondo femminile l’esistenza di strumenti di autodifesa legali e di come imparare ad usarli in maniera efficace ed adeguata.

 

Alessandro Farucci

Commenti (0)
Sabre GTM 3000 per Forze dell’Ordine: le ricariche le trovi solo su Sprayantiaggressione.it

Garantire la permanenza dell’ordine pubblico sull’intero territorio nazionale, è l’arduo compito che le Forze dell’Ordine sono chiamate a svolgere quotidianamente con diligenza e professionalità, anche se, purtroppo, non sempre in condizioni di operatività ideali. Ma se da un lato l’uso della forza è sempre da scongiurare, dall’altro è di vitale importanza mettere a loro disposizione tutte le condizioni e gli strumenti idonei affinché possano svolgere il proprio lavoro adeguatamente, e la dotazione degli spray al peperoncino iniziata qualche mese fa va proprio in questa direzione.

 

Sprayantiaggressione.it è sinonimo anche di shopping online per chi è chiamato a difendere la libertà dei cittadini e fa parte di questa categoria, con uno spazio che mette in vetrina prodotti legali e professionali e che riserva sempre alcune novità importanti, come ad esempio le ricariche per spray Sabre GTM 3000.

                Ricarica OC spray al peperoncino Sabre GTM 3000                                Ricarica Test spray al peperoncino Sabre GTM 3000

Stiamo parlando di un dispositivo di difesa personale riservato esclusivamente alle Forze dell’Ordine italiane, caratterizzato da 2.000.000 Scoville di potenza e un getto conico con gittata massima di 3 metri, le cui ricariche puoi facilmente acquistare in questo negozio online. Su Sprayantiaggressione.it, infatti, è disponibile non solo la ricarica OC al peperoncino per spray Sabre GTM 3000 da 20 ml, con un concentrato di Oleoresin Capsicum del 10% e una concentrazione di capsacinoidi dell’1,3%, ma anche la ricarica Test inerte per spray Sabre GTM 3000, utile per esercitarsi e fare dimostrazioni e con contenuto da 20 ml composto integralmente da liquido inerte.

 

Anche le ricariche OC e Test dello spray Sabre GTM 3000 rappresentano un’esclusiva di Sprayantiaggressione.it, insieme a tanti altri prodotti pensati per la tua difesa personale. Visita le relative pagine del sito per conoscere nel dettaglio le loro caratteristiche e le istruzioni per il loro utilizzo.

Commenti (0)
Mace Muzzle Canin Repellent: il top degli spray peperoncino difesa da animali

Quante volte ci capita di pensare di poter essere aggrediti da animali molesti mentre facciamo jogging nel parco o per strada, oppure nel mentre di una piacevole passeggiata all’aria aperta? Sprayantiaggressione.it ha pensato a questa eventualità proponendo ai suoi visitatori spray peperoncino ad hoc specializzati nella difesa da animali aggressivi, aggiungendo al Tw 1000 Contra Dog un prodotto ancora più innovativo ed estremamente efficace: MACE MUZZLE CANIN REPELLENT, il top degli spray difesa da animali.

Stiamo parlando di uno spray assolutamente speciale, anzitutto perché non dannoso per gli stessi animali. Il suo contenuto, infatti, causa su di essi solo un impedimento visivo temporaneo, scongiurando qualunque effetto collaterale mortale o nocivo. Mace Muzzle Canin, inoltre, è il massimo della comodità e della praticità: la sua impugnatura ergonomica antiscivolo e il gancio laterale da cintura consentono un semplice utilizzo e una migliore trasportabilità, resa ancora più agevole grazie alla nuova fondina porta spray a braccio già inclusa con la quale è possibile avere sempre con sé il prodotto anche durante l’attività fisica.

 

Spray peperoncino difesa animali Mace Muzzle Canin Repellent

 

L’anello metallico posizionato in basso lo rende simile ad un portachiavi che puoi avere sempre a portata di mano in qualunque momento della giornata. Come tutti i prodotti Mace, anche Muzzle Canin è estremamente sicuro e questo grazie alla sicura flip-top di cui è dotato, che garantisce un utilizzo molto rapido e contemporaneamente il riparo da emissioni accidentali.

Lo spray al peperoncino Mace Muzzle Canin Repellent, infine,  è disponibile nell’unica versione Personal Verde e non è ricaricabile. Insomma, se ami fare jogging o semplicemente fare lunghe passeggiate all’aperto questo è il prodotto ideale che fa al caso tuo. Visita la pagina ad esso dedicata su questo sito o contatta lo staff di Sprayantiaggressione.it per conoscere ulteriori dettagli.

Commenti (0)
Kit completo Mace Pepper Gun 2 nera con fondina: un’altra esclusiva di Sprayantiaggressione.it

La difesa personale non è mai stata così semplice ed efficace da quando Sprayantiaggressione.it ha lanciato la nuova Pepper Gun 2 nera della Mace, la pistola spray al peperoncino che puoi trovare in Italia solo all’interno di questo negozio online. Un prodotto di autodifesa unico sul mercato che l’azienda americana ha voluto rendere ancora più potente e funzionale rispetto alla tradizionale pepper gun.

In precedenza avevamo già elencato le caratteristiche di questo prodotto in grado di coniugare robustezza e maneggevolezza, nonché una maggiore precisione per via di un getto conico ristretto che consente di colpire il bersaglio in maniera semplice e veloce anche di notte (grazie al Led visione notturna di cui è dotato). La nuova Pepper Gun Mace 2 nera, inoltre, si presenta rinnovata anche nel design: la sua forma che la rende simile a una pistola funge come deterrente in grado di scoraggiare e intimorire i più malintenzionati.

 

Kit pistola peperoncino Mace Pepper Gun 2 nera con fondina

 

Ma sarebbe davvero un peccato non avere sempre con sé uno strumento di difesa personale così altamente efficace: per questo Sprayantiaggressione.it propone ai suoi visitatori il kit completo del prodotto, comprensivo di apposita fondina. Di colore nero, questo accessorio è fondamentale per avere il prodotto sempre a portata di mano e, soprattutto, per un utilizzo più comodo e diretto.

Il kit completo della pistola spray peperoncino Mace Pepper Gun 2 nera, oltre alla praticissima fondina, comprende anche 1 ricarica OC al peperoncino (perfettamente adattabile anche alla versione precedente del prodotto), 1 ricarica test inerte all’acqua e una batteria per Led già inserita nel dispositivo.

Acquistare il kit, inoltre, conviene anche dal punto di vista economico con vantaggi sul prezzo di acquisto e sui costi di spedizione. Informati su questo negozio online e approfitta di questa proposta davvero irripetibile.

Commenti (0)
MACE PEPPER GUN 2 NERA: la nuova pistola spray peperoncino solo su Sprayantiaggressione.it

Sprayantiaggressione.it, l’e-commerce italiano dedicato alla vendita di spray al peperoncino legali, è orgoglioso di presentare un prodotto nuovo, inimitabile ed assolutamente unico: la PEPPER GUN 2 NERA griffata MACE. Una novità assoluta quella dell’azienda americana, leader mondiale del settore, che ha pensato ad un prodotto migliore rispetto alla versione precedente, ormai fuori produzione e quindi non più disponibile sul mercato.

La MACE PEPPER GUN 2 NERA, infatti, è un mix di estrema efficacia e precisione, confermando di essere uno tra i migliori dispostivi di difesa personale contro persone e animali attualmente in commercio. Più compatta e leggera, ma allo stesso tempo altamente resistente: questo grazie al materiale polimerico di cui è costituita e alle sue caratteristiche antiurto.

 

pistola spray al peperoncino MACE PEPPER GUN 2 NERA

 

Più maneggevole, grazie alla presenza della slitta picatinny superiore che consente un agevole montaggio di qualsiasi accessorio aggiuntivo; più sicura, per via della praticissima sicura dorsale che la rende più comoda in fase di utilizzo; infine più innovativa, grazie alla dotazione di un Led ad alta luminosità che si attiva automaticamente sfiorando semplicemente il grilletto, per un comodo utilizzo anche in condizioni di scarsa visibilità.

La pistola spray peperoncino MACE PEPPER GUN 2 NERA è un dispositivo anti aggressione a getto conico ristretto in grado di raggiungere massimo 3 metri di distanza, perfettamente ricaricabile sia con le ricariche OC al peperoncino che con i Test inerti all’acqua utili per le esercitazioni e le dimostrazioni. E se per caso disponessi ancora delle ricariche acquistate con la vecchia PEPPER GUN NERA? Nessun problema, perché sono perfettamente compatibili con la nuova pistola lanciata dalla MACE, che ricordiamo è disponibile in Italia solo su Sprayantiaggressione.it. Visita la pagina del prodotto sul sito o chiama per ulteriori informazioni!

Commenti (0)
Spray al peperoncino: continua la vendita illegale in Italia e in Europa

Il fenomeno della vendita di spray peperoncino illegali continua, purtroppo, a rappresentare una seria minaccia non solo per la salute del consumatore finale, che molto spesso è inconsapevole della pericolosità dell’oggetto acquistato, ma anche per chi, come Sprayantiaggressione.it, propone sul mercato solo prodotti di qualità e conformi ai requisiti tecnici previsti dalle normative vigenti.

La cronaca dei giorni nostri continua a mettere in primo piano questo fenomeno criminoso, perpetrato all’interno dei nostri confini così come all’estero, soprattutto laddove non esiste una legislazione ben definita a riguardo.

Prendiamo alcuni fatti di cronaca a testimonianza di quanto denunciato in questo articolo, e partiamo proprio da una nostra città, Milano, dove la Polmetro ha scoperto alcuni mesi fa un vero e proprio emporio di bombolette OC illegali, oltre a una serie di taser trasformati in torce. La scoperta, avvenuta casualmente per sedare una rissa, ha portato al sequestro immediato di 44 spray non conformi alla legge, e 50 taser-torcia. L’aspetto curioso, è che il negozio figurava come un Phonecenter gestito da un cinese (ora indagato per commercio illegale) e dunque assolutamente insospettabile (fonte: milanotoday.it).

 

sequestro spray peperoncino illegali

 

Una altro fatto che vi andiamo a raccontare, è invece di alcuni giorni fa ma questa volta al di fuori del nostro territorio nazionale, esattamente in Grecia, dove la polizia doganale ha arrestato due giovani della Repubblica di San Marino con l’accusa di contrabbando di circa 150 spray illegali, la cui destinazione rimane ancora molto dubbia. La merce sequestrata sarebbe stata acquistata in Turchia, un Paese dove la vendita di questo prodotto è libera e quindi non adeguatamente controllata (fonte: RTv San Marino).

Quanto raccontato dimostra come il rischio di affidarsi a venditori non autorizzati e di indubbia attendibilità possa realmente portare con sé conseguenze pesanti in termini di salute pubblica e di responsabilità all’interno della società civile, perché la detenzione di uno spray antiaggressione non conforme al D.M. 103/2011 è paragonabile a quella di un’arma illegale, configurandosi come un vero e proprio reato di natura penale.

Commenti (0)
Legittima difesa: sempre più italiani scelgono lo spray peperoncino

Mai come in questi giorni il dibattito imperniato sul tema del diritto di difesa dei cittadini sta assumendo così tanta centralità in ambito politico e nell’opinione pubblica nazionale. Il Legislatore italiano si è deciso finalmente a discutere un disegno di legge sulla legittima difesa, sollevando non poche polemiche e perplessità dopo l’approvazione del testo alla Camera nei giorni scorsi. In attesa di conoscere quali saranno gli sviluppi parlamentari rimane un unico quesito da porsi: meglio una pistola o uno spray peperoncino?

Certo è che si rafforza giorno dopo giorno l’esigenza di sicurezza da parte degli italiani, alla ricerca costante di strumenti idonei ed efficaci per la propria autotutela. A testimoniarlo è la tendenza degli ultimi tempi a richiedere la dotazione di armi come pistole e fucili da caccia, una via che rimane comunque difficilmente percorribile.

Avere in casa un’arma da fuoco, infatti, implica prima di tutto notevoli vincoli burocratici finalizzati al conseguimento del porto d’armi (pensiamo alle prove al poligono, non proprio alla portata di tutte le fasce d’età) nonché un forte senso di responsabilità sociale.

 

Lo spray peperoncino strumento legale di legittima difesa

 

Ovviamente, la conclusione dell’iter legislativo della legge sulla legittima difesa potrebbe definire nuovi scenari che i cittadini attendono di conoscere. Per questo, alla luce di quanto detto finora, è giusto ribadire che il ricorso a strumenti legali di difesa personale come gli spray urticanti, la cui dotazione non implica alcun vincolo autorizzativo se non la rispondenza ai parametri tecnici stabiliti dalle disposizioni di legge, sia in continuo aumento.

Uno strumento che talvolta richiede un’adeguata preparazione di utilizzo, ma che è sinonimo di garanzia ed efficacia in casi di aggressione personale. Sono sempre all’ordine del giorno i fatti di cronaca che raccontano tentativi di violenze, furti e aggressioni scongiurate grazie allo spray antiaggressione: come il caso di una barista di Trieste aggredita da due malviventi subito fermati dalla Polizia grazie all’utilizzo della bomboletta a base di OC in dotazione (fonte: ilgazzettino.it), o quello di un gioielliere di Marcallo Con Casone (Milano), bravo a bloccare l’aggressore che aveva tentato di portare via l’intero incasso (fonte: milano.corriere.it).

Commenti (0)
Spray al peperoncino illegali: la GdF chiude un e-commerce in Italia

Mettere a disposizione dei cittadini strumenti di autodifesa efficaci e idonei ad esaudire ogni tipo di richiesta in ottemperanza alle disposizioni di legge in materia di difesa personale, è da sempre il leitmotiv che contraddistingue la linea commerciale di Sprayantiaggressione.it. Ma evidentemente in Italia c’è chi ignora gravemente questo principio, non calcolando il rischio di determinare pesanti conseguenze sul piano sociale. Fortunatamente c’è chi in Italia, invece,  lavora quotidianamente a tutela della sicurezza pubblica nelle nostre città come sul web. Un esempio è la GdF, che nei giorni scorsi ha chiuso i battenti di un e-commerce specializzato nella vendita di armi improprie.

Prende il nome di ARES l’operazione del Comando Unità Speciale della GdF che ha portato alla scoperta e alla chiusura di questo sito web, dopo un’indagine durata un anno e coordinata dal Procuratore Capo di Viterbo Dott. Paolo Auriemma. Un’indagine con la quale è stato possibile seguire in maniera scrupolosa alcuni siti che pubblicizzano la vendita di armi online.

 

GdF sequestra e-commerce illegale spray peperoncino

 

E quello scoperto dai militari del Nucleo Speciale Frodi Tecnologiche è un vero e proprio arsenale di guerra: 6000 armi bianche, tra cui 600 Taser (con scariche elettriche fino a 10.000.000 Volt), 100 manganelli con matricola abrasa, 2000 cartucce calibro 9 e, appunto, 400 spray urticanti in dotazione alle forze di polizia americane. Insomma, è lecito chiedersi come questo sito sia riuscito a fornirsi di articoli di questa entità. Oltre al sequestro, i finanzieri hanno emesso un decreto di perquisizione nei confronti di un uomo cinquantenne di Viterbo.

Un e-commerce capace anche di curare in maniera meticolosa l’aspetto comunicativo: le Fiamme Gialle, infatti, hanno scoperto sul web la presenza di tra canali You Tube sui quali alcuni minorenni non solo si vantavano degli acquisti fatti dal sito, ma garantivano anche sull’affidabilità dello stesso. In sostanza, come sottolinea la GdF, la vendita dei prodotti illegali on-line può essere considerata una vera e propria piaga sociale, e per il volume di affari in grado di generare, e per la facilità per i minori di accedervi ed effettuare acquisti.

Sprayantiaggressione.it, l’e-commerce italiano specializzato nella vendita di spray peperoncino conformi al D.M. 103/2011, evidenzia da sempre l’importanza di affidarsi esclusivamente a venditori affidabili, non solo per la qualità dei prodotti offerti ma anche per non incorrere nel rischio di commettere violazioni di carattere penale.

 

Commenti (0)
L’appello delle vigilesse di Milano: “Muniteci di spray al peperoncino”

La Festa della Donna è passata da alcuni giorni e numerose sono state le manifestazioni per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della tutela dei diritti femminili. Una questione che riguarda trasversalmente tutto il mondo femminile, a prescindere dalla posizione sociale, e che in Italia suscita l’interesse anche di chi è chiamato a garantire la sicurezza nelle nostre città. Per questo motivo le vigilesse di Milano, in occasione dell’8 Marzo, anziché accettare la classica mimosa hanno preferito chiedere in cambio qualcosa di concreto per la propria salvaguardia: gli spray al peperoncino.

 Le vigilesse meneghine formano quasi la metà dell’intero corpo di polizia locale e il loro contributo per la città è molto importante; tuttavia, non si sentono adeguatamente tutelate quando svolgono il proprio servizio a causa della mancanza di strumenti idonei ad operare nella maniera più efficiente possibile. Per questo il Sulpm – il Sindacato Unitario Lavoratori Polizia Municipale – pretende che l’amministrazione comunale fornisca le proprie iscritte di bombolette a base di oleoresin capsicum, alla stregua di quanto già avviene in altre città italiane ed europee.

Spray al peperoncino vigilesse di Milano

Come ben sappiamo, questo è uno strumento di autodifesa assolutamente valido, valutato dagli stessi addetti ai lavori più sicuro e decisamente più efficace dei tradizionali manganelli: il motivo è semplice, perché il suo utilizzo non comporta alcun contatto fisico e, soprattutto, nessun danno permanente alle persone. La conferma arriva dai tanti comuni italiani che hanno deciso di munire i propri vigili di questo prodotto, grazie al quale sono state risolte tante situazioni di violenza urbana senza drastiche conseguenze.

 Ma per le vigilesse di Milano, purtroppo, le richieste avanzate sembrano destinate a non essere esaudite per meri motivi ideologici: in sostanza, l’amministrazione comunale considera lo spray urticante uno strumento di offesa piuttosto che di tutela, nonostante i 180 infortuni registrati ogni anno a seguito di colluttazioni tra operatori e aggressori. Per queste ragioni il sindacato Sulpm, in occasione della festa della donna, anziché le simboliche mimose ha preferito regalare alle sue iscritte una bomboletta di autodifesa a proprie spese.

Commenti (0)
Spray urticante legale, è ufficiale la dotazione alle forze della Polizia di Stato

Finalmente da quest’anno le forze di Polizia di Stato possono disporre di un ulteriore strumento in grado di assicurare un migliore espletamento del servizio di ordine pubblico e di difesa dei cittadini: lo spray al peperoncino legale. Certamente, non si tratta di una novità assoluta, visto che la notizia era stata già ampiamente anticipata dal Sindacato di Polizia Silp-Cgil qualche mese fa, allorquando era stata preannunciata la necessità di dotare i nostri poliziotti delle bombolette a base di Oleoresin Capsicum entro la fine dello scorso anno e per il prossimo triennio; ma quello che va sottolineato è che da oggi il lavoro degli agenti di polizia potrebbe diventare indubbiamente più agevole.

Da nord a sud, gli spray sono entrati a far parte ufficialmente dell’equipaggiamento della Polizia di Stato: Rovigo, Brescia, Bologna, Perugia, Avellino, Cagliari, Trapani ecc, sono solo alcune delle città che negli ultimi giorni hanno visto i poliziotti dotarsi di questo prodotto. Un cambiamento importante che, ovviamente, non poteva risparmiare anche la Capitale, alle prese con i problemi sicurezza come tutte le più importanti città del nostro Paese.

 

Spray Polizia di Stato

 

E non c’è stato nemmeno il tempo di munirsi degli spray, che già i poliziotti capitolini sono stati costretti a farne ricorso. È successo qualche giorno fa nel rione Monti dove un cittadino russo, completamente ubriaco, ha aggredito alcuni agenti con calci e pugni a seguito di un tentativo di mediazione non andato a buon fine. L’arresto è stato possibile solo grazie all’utilizzo dello spray, da pochi giorni in dotazione ai Commissariati di Polizia di Roma e Provincia.

Sembrerebbe banale da ricordare, ma quello assegnato alla Polizia è uno spray al peperoncino assolutamente legale, ovvero in grado di non provocare effetti irreparabili sugli aggressori, come quelli che sprayantiaggressione.it propone ai suoi visitatori. Altro aspetto rilevante, è che il loro utilizzo è previsto esclusivamente nel caso in cui sia fallita, od oggettivamente non attuabile, una negoziazione o dissuasione verbale nei confronti del malintenzionato: una regola aurea che sono chiamati a tenere bene a mente anche i semplici cittadini quando decidono di acquistare questo prodotto di autodifesa. 

Alessandro Farucci

Commenti (0)