€ 4,90 costo fisso di trasporto
Consegna gratuita per ordini a partire da € 79,90
Richiedi aiuto Hai bisogno di aiuto?
Cerca
Filtri
RSS

I post taggati con "spray al peperoncino"

Blog Spray antiaggressione
Germania, è boom di vendite degli spray al peperoncino legali

I recenti sviluppi legati al fenomeno dell’immigrazione in Europa, fanno sì che il tema della sicurezza assumesse una centralità considerevole nei piani e nei programmi dei governi. La messa in discussione dello stesso Trattato di Schengen, uno dei pilastri della democrazia e della libertà europea, la dice lunga su quelle che sono le perplessità e le preoccupazioni dei Paesi Ue. Indipendentemente dalle decisioni politiche che verranno adottate, c’è da sottolineare la costante preoccupazione dei cittadini, che avvertono sempre più la necessità di tutelare la propria persona e, soprattutto, l’inadeguatezza dei meccanismi di sicurezza messi in atto dalle autorità.

Ne sa qualcosa la Germania dove, all’indomani dei fatti accaduti a Colonia nella notte di San Silvestro con le molestie sessuali subite da oltre 500 donne (stando alle denunce) da parte di un migliaio di immigrati, la vendita degli spray al peperoncino continua a crescere a dismisura e a raggiungere livelli senza precedenti. Ad acquistarli sono soprattutto le donne, vittime preferite degli aggressori, ma rimane comunque notevole il numero degli uomini che richiedono questo prodotto.

Aumentano le vendite di spray al peperoncino in Germania

I media tedeschi sottolineano come la domanda di strumenti per la difesa personale sia in continua ascesa negli ultimi mesi, e non sono solo le bombolette dal contenuto di capsaicina ad essere vendute. Pur volendo escludere una stretta correlazione tra questa tendenza e l’emergenza immigrazione, non si può comunque sottovalutare il fatto che da quando in Germania è scoppiata la crisi migratoria, cioè dall’agosto 2015, il volume delle vendite è aumentato del 600%. A confermarlo ci pensa direttamente Ingo Meinhard -  presidente dell’Associazione nazionale Tedesca dei rivenditori d’armi – il quale ricorda come la distribuzione di spray urticanti legali non interessa solamente le principali città tedesche, come Berlino, Monaco, Amburgo, Francoforte ecc, ma tutto il territorio tedesco.

Cresce dunque la propensione all’autodifesa dei cittadini, non solo quelli tedeschi, anche di fronte all’incapacità delle forze dell’ordine di garantire la sicurezza e l’ordine pubblico e di gestire situazioni incresciose come quelle avvenute nella tranquilla e civile città di Colonia nella notte di Capodanno. È doveroso altresì evidenziare che non sempre è corretto associare le minacce di aggressione esclusivamente alla figura del migrante, ma è utile ricordare che il pericolo può provenire da qualsiasi individuo, magari proprio il vicino di casa di cui non avremmo mai il benché minimo sospetto.

Commenti (0)
Spray al peperoncino Palm Defender: scegli il tuo colore preferito!

La vasta gamma di spray urticanti legali di sprayantiaggressione.it si arricchisce di un’ulteriore novità: sono infatti disponibili sul sito le versioni colorate del Palm Defender, lo spray compatto pensato per la tua difesa da persone e animali e prodotto dalla ASP, azienda leader mondiale nel settore. Un articolo molto richiesto sul mercato, perché semplice da usare e facilmente trasportabile, e perché riesce a coniugare funzionalità e praticità.

Si tratta infatti di uno spray a getto conico, molto leggero (pesa appena 52 grammi), ma estremamente efficace, grazie a una gittata che raggiunge i 2 metri di distanza e a un contenuto di 3,3 ml. E, aspetto che abbiamo sempre il dovere di sottolineare, si tratta soprattutto di un prodotto assolutamente legale, in quanto conforme al decreto ministeriale 12 maggio 2011, n. 103.

Da oggi, la linea Palm Defender di sprayantiaggressione.it si arricchisce di nuove colorazioni che conferiscono al prodotto una maggiore qualità estetica. Oltre alle tradizionali versioni nera e silver, infatti, è possibile scegliere all’interno di questo negozio online anche le versioni blu, rosa, rosso e viola: insomma, ce n’è per tutti i gusti!

  Palm defender versione blu  palm defender versione rosa Palm defender versione rosso Palm defender versione viola

Palm Defender è lo spray di difesa personale che, grazie al suo nuovo restyling, diventa ancora più trasversale e quindi adatto sia per l’uomo che per la donna. Ricordiamo, inoltre, che la confezione acquistabile dal sito è comprensiva di ricarica OC al peperoncino, già inserita nel dispositivo, e di anello portachiavi, per avere lo spray sempre a portata di mano. Acquistarlo in questo periodo poi conviene, perché è previsto uno sconto vantaggioso del 13% sul prezzo di listino.

Per qualsiasi informazione e per conoscere tutti i dettagli tecnici di ASP Palm Defender è sufficiente navigare all’interno di questo sito, dove potrai conoscere nuove offerte e tanti altri prodotti che sprayantiaggressione.it, il negozio online per la tua difesa personale 100% italiano, mette a disposizione dei suoi clienti.

Commenti (0)
Viaggiare in aereo con lo spray al peperoncino: si può?

Oggi più che mai la difesa personale rappresenta una tematica di estrema importanza e soprattutto di strettissima attualità. I tragici eventi di Parigi, che stanno sconvolgendo non solo la Francia ma anche l’intera società civile mondiale, danno ulteriore conferma di come viviamo ormai in un clima di totale insicurezza e di inquietudine. Ed è proprio vivendo queste difficili situazioni che accresce l’esigenza di tutelare la propria persona, rimanendo ben distanti dal seguire gli esempi di chi semina gratuitamente morte e terrore con brutalità inaudita.

Non è un caso se oggi gli spray urticanti legali stanno conoscendo una rapida diffusione nella nostra società; e anche se un siffatto prodotto non può essere considerato alla stregua di un’arma da fuoco, sarebbe vietato dalla legge, non si può non convergere sul fatto che si tratta pur sempre di uno strumento efficace per la difesa personale, tant’è che chi lo acquista lo tiene sempre a portata di mano anche quando ci si allontana da casa per raggiungere altre destinazioni.  

A tal proposito, dobbiamo segnalare che tra i dubbi più avanzati da parte di chi acquista una bomboletta spray, vi è quello legato ai viaggi in aereo. In sostanza ci si chiede: è possibile viaggiare in aereo con il mio spray al peperoncino? Una domanda assolutamente fondata che merita una risposta concreta, soprattutto alla luce degli ultimi avvenimenti di cronaca internazionale. Anzitutto, possiamo affermare con certezza che la possibilità di salire a bordo di un aereo con una bomboletta dipende molto spesso dalla politica adottata da ogni singola compagnia aerea. Esistono infatti vettori che lo consentono, altri invece in nessun modo. Il primo consiglio utile è quello di contattare la compagnia con la quale abbiamo deciso di viaggiare per porre tutte le domande del caso, oppure consultare il suo sito per leggere le condizioni contrattuali del volo.

Possibilità di viaggiare in aereo con lo spray al peperoncino

Ma a fugare ogni dubbio in merito alla questione ci pensa l’ENAC – l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile – la cui funzione è quella di regolamentare tutte le attività di trasporto aereo in Italia. Tale ente, fermo restando la legalità del prodotto, lo inserisce nella categoria di quelli di natura debilitante, capace cioè di provocare disagi alla persona seppur non permanenti.

In sostanza, uno spray avrebbe tutte le potenzialità di disabilitare un individuo rendendolo inerme e di conseguenza facilmente attaccabile. Da qui l’obbligo di imbarcare lo spray di difesa personale solo nel bagaglio registrato, destinato cioè a viaggiare in stiva. È doveroso sottolineare, infine, che le recenti questioni sollevate a seguito degli ultimi avvenimenti legati ad atti terroristici, potrebbero cambiare gli scenari normativi sulla sicurezza aerea e non solo.

 

Alessandro Farucci